Il Genitivo in tedesco – forma, funzione ed utilizzo.

Il Genitivo in tedesco – forma, funzione ed utilizzo.

Funzione

In tedesco i vari elementi della frase ( soggetto, complemento oggetto ecc) possono avere diverse posizioni. Per capire chi esegue un’azione e chi invece la “riceve”, in tedesco esistono i 4 casi. Il nominativo indica il soggetto, quindi chi esegue un’azione. Il genitivo serve ad esprimere rapporti di possesso e di appartenenza ma viene spesso sostituito dalla preposizione “von” che regge il caso dativo. Il dativo e l’accusativo vengono utilizzati per identificare l’oggetto di una frase.  A questo proposito è bene specificare che l’accusativo può essere usato sia per indicare una persona che per una cosa. Il pronome interrogativo del genitivo è „wessen?“. Il dativo e l’accusativo vengono utilizzati per identificare l’oggetto di una frase.  A questo proposito è bene specificare che l’accusativo può essere usato sia per indicare una persona che per una cosa.

Forme

Articoli

Articolo determinativoArticolo indeterminativoArticolo negativo, possessivo ecc.
Maschiledes Manneseines Manneskeines Mannes
Femminileder Fraueiner Fraukeiner Frau
Neutrodes Kindeseines Kindeskeines Kindes
Pluraleder MenschenMenschenkeiner Menschen

Anche gli aggettivi sono al genitivo e devono essere declinati a seconda che siano preceduti da un articolo determinativo, indeterminativo ecc.

Al gentivo i nomi maschili e neutri aggiungono –s o –es. I nomi femminili invece non cambiano. Im

Nomi maschili: der Vater – des Vaters

Nomi neutri: das Auto – des Autos

Ci sono però alcuni nomi maschili che al genitivo aggiungono un –n o –en.

Nomi maschili che finiscono in -e: der Affe – des Affen

Nomi maschili che finiscono in -ent: der Präsident – des Präsidenten

Pronomi possessivi al genitivo

maschilefemminileneutroPlurale
1. Persona Sgmeinesmeinermeinesmeiner
2. Persona Sgdeinesdeinerdeinesdeiner
3. Persona Sg. (m)seinesseinerseinesdeiner
3. Persona Sg. (f)ihresihrerihresihrer
3. Persona Sg. (n)seinesseinerseinesseiner
1. Persona Pl.unseresunsererunseresunserer
2. Persona Pl.eureseurereureseurer
3. Persona Pl.ihres/Ihresihrer/Ihrerihres/Ihresihrer/Ihrer

Utilizzo

„Quando devo usare il genitivo?“ Per rispondere a questa domanda ti diamo 4 consigli utili:

Ogni volta che dobbiamo esprimere l’appartenenza ad una persona o cosa, si utilizza nella lingua scritta il genitivo per: „Ich mag den Hund meines Freundes.” “Das Dach unseres Hauses ist kaputt.“

Verbi

In tedesco il verbo deinisce il caso del complemento che lo segue. Ciò significa che, dopo determinati verbi, è necessario utilizzare il genitivo. I verbi che appartengono a questa categoria non sono molti e possono essere facilmente imparati a memoria:

einer Sache bedürfen (necessitare di qualcosa), sich einer Sache rühmen (vantarsi di una cosa), jemanden einer Sache beschuldigen (incolpare qualcuno di qualcosa), einer Sache gedenken ( commemorare qualcosa), sich einer Sache erinnern (ricordardarsi di qualcosa), jemanden einer Sache anklagen ( incolpare qualcuno di qualcosa) etc.

Preposizioni

Ci sono anche preposizioni che richiedono il genitivo:

an Stelle, auf Grund, trotz, wegen, während, außerhalb, innerhalb, nördlich, südlich, rechts, links, etc.

Aggettivi

Alcuni ( molto pochi) aggettivi richiedono per completare il proprio significato lessico. Anche questi possono essere imparati a memoria. Si tratta per esempio di:

einer Sache mächtig sein ( avere la padronanza di qualcosa), einer Sache würdig sein ( essere degno di qualcosa), einer Sache unwürdig sein ( essere indegno di qualcosa), einer Sache überdrüssig sein ( essere stufo di qualcosa), einer Sache kundig sein ( conoscere bene qualcosa) etc.

Altri link interessanti:

Sprachschule Aktiv München hat 4,85 von 5 Sternen | 259 Bewertungen auf ProvenExpert.com