Il plurale in tedesco – regole per la formazione, l’uso e la forma.

Il plurale in tedesco – regole per la formazione, l’uso e la forma.

Funzione

Il plurale di una parola serve ad esprimere una pluralità di cose o persone. Ma per prima cosa è bene precisare che in tedesco non esiste un unico plurale. Nella lingua tedesca infatti si possono trovare 5 forme diverse di Plurale. La domanda da porsi adesso è naturalmente: “ Quando devo utilizzare ciascuna di queste forme?”. Nella formazione del plurale non c’è alcuna regola generalmente valida. Un consiglio utile è quello di imparare la forma del plurale assieme alla forma del singolare. Spesso si può anche guardare alla parte finale della parola dalla quale spesso dipende la forma al plurale. Ci sono però tante eccezioni!

Però tutti le parole hanno come articola al plurale „die“.

Forme

Le forma la plurale più frequentemente usate sono quelle che finiscono in –e o –(e)n. Alcuni Nomi costruiscono il plurale anche con l’ Umlaut (ä/ö/ü).

Plurale in –e

La maggior parte die nomi maschili e neutri come per esempio der Tag – die Tage (il giorno – i giorni), der Beruf – die Berufe (il lavoro – i lavori), der Schuh – die Schuhe ( a scarpa – le scarpe), das Jahr – die Jahre ( l’anno – gli anni), das Heft – die Hefte ( il quaderno – i quaderni), das Regal – die Regale ( lo scaffale – gli scaffali), etc.

Inoltre i nomi maschili hanno spesso un Umlaut, per esempio der Ball – die Bälle (la palla – le palle), der Stuhl – die Stühle (la sedia – le sedie), der Korb – die Körbe (il cestino, i cestini) etc.

Anche i nomi femminili hanno questa desinenza e molti aggiungono anche l’Umlaut, per esempio die Kuh – die Kühe (la mucca – le mucche), die Nacht – die Nächte (la notte – le notti), die Gans – die Gänse (la papera – le papere) etc.

Plurale in –(e)n

La maggior parte dei nomi femminili aggiungono –(e)n per formare il plurale, come per esempio die Frau – die Frauen (la donna – le donne), die Lampe – die Lampen (la lampada – le lampade), die Tasche – die Taschen ( la borsa – le borse) etc.

Anche tutti i nomi maschili della N-Deklination formano il plurale aggiungendo –n, come per esempio der Junge – die Jungen ( il giovane – i giovani), der Löwe – die Löwen ( il leone – i leoni), der Name – die Namen ( il leone – i leoni) etc.

Appartengono a questo gruppo anche molte parole straniere come die Universität – die Universitäten ( l’università – le università), das Museum – die Museen ( il museo – i musei), das Thema – die Themen ( il tema – i temi) etc.

ANche alcuni nomi neutri formano il plurale in questo modo: das Auge – die Augen ( l’occhio – gli occhi) das Ohr – die Ohren ( l’orecchio – le orecchie), das Bett – die Betten (il letto – i letti) etc.

Le parole di questo gruppo formano il plurale generalmente senza Umlaut.

 Plurale senza desinenza

Appartengono a questa categoria:

I nomi maschili che finiscono in –er, -en, -el come per esempio: der Computer – die Computer, der Spaten – die Spaten, der Löffel – die Löffel (il cucchiaio – i cucchiai), etc.

Alcuni nomi maschili aggiungono l‘Umlaut come per esempio der Apfel – die Äpfel ( la mela – le mele), der Vogel – die Vögel ( l’uccello – gli uccelli), der Garten – die Gärten (il giardino – i giardini) etc.

Nomi neutri che finiscono in –chen e –lein, come das Zeichen – die Zeichen (il segno – i segni), das Mädchen – die Mädchen ( la ragazza – le ragazze) etc.

Plurale in –er

La maggior parte dei nomi neutri e alcuni nomi maschili costruiscono il plurale con –er come per esempio das Bild – die Bilder (l’immagine – le immagini), das Lied – die Lieder ( la canzone – le canzoni), der Geist – die Geister ( lo spirito – gli spiriti) etc.

Inoltre, la maggior parte dei nomi di questo gruppo aggiungono un Umlaut come per esempio das Buch – die Bücher (il libro – i libri), der Mann – die Männer (l’uomo – gli uomini), der Wald – die Wälder ( la foresta – le foreste) etc.

Plurale in –s

La maggior parte dei nomi che finiscono in –a, -i o –o, abbreviazioni e parole straniere che vengono dal francese o dall’inglese per esempio das Foto – die Fotos, die CD – die CDs, das Restaurant – die Restaurants, etc.

Attenzione:

La maggior parte dei nomi possiedono un singolare ed un plurale. Ci sono alcuni però che possono essere usati solo al singolare o al plurale.

Le parole che vengono usate solo al singolare sono per esempio das Wasser (l’acqua), die Milch ( il latte), das Geld ( i soldi), die Zeit ( il tempo), das Glück ( la fortuna), das Pech ( la sfortuna), das Alter ( l’età), das Obst ( la frutta), das Gemüse ( la verdura), die Musik ( la musica) etc.

Le parole che vengono usate solo al plurale sono per esempio die Eltern ( i genitori), die Leute ( la gente), die Lebensmittel ( i generi aliementari), die Ferien ( le ferie), die Geschwister ( i fratelli), die Schreibwaren ( la cancelleria), die Spielwaren ( i giocattoli) etc.

Ulteriori informazioni:

Sprachschule Aktiv München hat 4,85 von 5 Sternen | 259 Bewertungen auf ProvenExpert.com