Differenze tra „hin“ e „her“

Differenze tra „hin“ e „her“ – Imparare il tedesco

Gli avverbi “hin” e “her” descrivono un movimento. È spesso molto difficile distinguerli per coloro che studiano tedesco.

La seguente spiegazione dovrebbe aiutare nella distinzione e comprensione di questi due avverbi.

Gli avverbi direzionali “hin” e “her“

L´avverbio “hin“ descrive un movimento che si allontana dal parlante, mentre l´avverbio “her” fa riferimento ad un movimento che conduce al parlante.

Anche i pronomi interrogativi “wohin” e “woher” vengono utilizzati allo stesso modo.

I nostri corsi di tedesco a Monaco di Baviera

Quando si chiede:

 „Wohin gehst du?“, si vuole sapere quale è la meta dell´interlocutore.

„Woher kommst du?“, si vuole sapere invece dove era l´interlocutore

Entrambi i pronomi interrogativi “wohin” e “woher” possono essere scritti o pronunciati separatamente, senza alterarne il significato.

 „Wohin gehst du?“ è uguale a dire „Wo gehst du hin?“

„Woher kommst du?“ è uguale a dire „Wo kommst du her?“

“Hin” e “her“ in combinazione con “dort”, “da” e “hier”

Questi avverbi abbinati assieme (dorthin, dahin, daher, hierhin, hierher), fanno riferimento ad una posizione esatta rispetto al parlante.

„Schau mal hierher!“ significa che l´interlocutore deve guardare in un posto che sta vicino al parlante.

„Schau mal dorthin!“ significa invece che l´interlocutore deve guardare in un posto che sta lontano rispetto al parlante.

Spesso questi avverbi vengono accompagnati da gesti e movimenti della mano. 

„Hin“ e „her“  in combinazione con verbi di movimento

Spesso gli avverbi “hin” e “her” vengono utilizzati come prefissi in combinazione con verbi di movimento. Questi verbi sono separabili.

„Ich bin mit dem Fahrrad hergekommen.“

„ Ich muss zum Bäcker. Ich fahre mit dem Fahrrad hin.“ 

„Hin“ e „her“ in combinazione con verbi e preposizioni

Se si vuole specificare la direzione del movimento del verbo in combinazione con “hin” o “her” in modo ancora più preciso, si può anche usare una preposizione. Più facile a farsi che a dirsi!

Per esempio:

Sei a casa e vedi un tuo amico che cammina per strada.

Se vuoi che entri in casa tua, dici: „Komm doch herein!“.

Se vuoi raggiungerlo sulla strada e quindi uscire da casa tua, dici: „Ich komme hinaus!“ 

Ti trovi su una collina e vedi un amico di sotto.

Se vuoi che ti raggiunga sulla collina, dici: „Komm doch herauf!“

Se vuoi raggiungere tu lui, dici: „Ich komme hinunter!“ 

Ti trovi da un lato di un fiume e vedi un amico dall´altro lato.

Se vuoi che il tuo amico ti raggiunga, dici: „ Komm doch herüber!“

Se vuoi andare tu dall´altro lato del fiume, dici: „ Ich komme hinüber!“ 

„Hin“ e „her“ come forme abbreviate

Le combinazioni di “hin”e “her” con le preposizioni sopra menzionate sono spesso usate nella loro forma abbreviata. Queste forme possono essere anche utilizzate come prefissi di verbi formando verbi separabili.

Le seguenti forme abbreviate sono molto frequenti nella lingua parlata:

raus = heraus / hinaus

„Lass uns (aus dem Haus) rausgehen!“

rein = herein / hinein

„Komm doch (in das Zimmer) rein!“

rauf = herauf / hinauf

„Ich gehe die Treppe rauf.“

runter = herunter / hinunter

„Ich gehe die Treppe runter.“

rüber = herüber / hinüber

„Ich schaue zu dir rüber.“ 

Riassunto

Gli avverbi „hin“ e „her“descrivono un movimento.

L´avverbio “hin“ descrive un movimento che si allontana dal parlante.

L´avverbio “her” si riferisce ad un movimento che conduce al parlante.

„Hin“ e „her“ possono essere utilizzati in combinazione con altri avverbi come :„da“, „dort“ und „hier“.

Inoltre possono essere utilizzati come prefissi di verbi di movimento.

„Hin“ e „her“ possono essere anche abbinati assieme a preposizioni. In questo caso vengono molto spesso utilizzati nella loro forma abbreviata.

Ulteriori corsi di tedesco e blogs:

Erfahrungen & Bewertungen zu Sprachschule Aktiv München Sprachschule Aktiv Sprachschulen in Deutschland finden - Sprachschule Aktiv hat 4,91 von 5 Sternen 1811 Bewertungen auf ProvenExpert.com